Romano Silvana PDF Stampa E-mail

Dott. in lettere moderne ad orientamento filosofico ,frequenta i corsi dell’Accademia Ligustica tenuti dai professori Nicola Ottria e Luigi Sirotti (disegno dal vero e figura) sperimentando le diverse tecniche pittoriche.

Alla ricerca di un identità pittorica propria guarda soprattutto all’estetica del 900 perfezionando gli studi con i pittori Damasio e Cardillo, dai quali trae quella struttura formale che gli consentirà di giungere all’autonomia espressiva aperta all’emozioni più sensibili. Di fatto, l’intensità formale della Romano,caratterizzato dall’abbandono di una gestualità auto affermativa e dalla sospensione cromatica nella luce, concentra la contemplazione su alcuni aspetti di natura, quali fiori e nature morte e il paesaggio intimamente accolto.

Mostre personali:  Galleria S. Domenico di Varazze, Galleria S. Donato di Genova e diverse collettive fra cui l’utima nel 2011 alla Galleria Campanella di Genova.

Biografia: G.Scorza, G.Berlingheri

 

Sito web: www.silvanaromano.it